homepage eventi mostre esposizioni e fiere feste sagre festival concerti
  carnevale visite guidate eventi sportivi Gastronomia teatro cinema eventi Convegni
eventi
mostre

esposizioni & fiere

feste
sagre
festival
concerti
carnevale
eventi sportivi
teatro
Convegni
Convegni
Gastronomia
visite guidate
cinema eventi
 
 
 

Carnevale Termitano

Termini Imerese
03/02/2013 - 12/02/2013

Si svolgerà da domenica 3 a martedì 12 febbraio 2013 la prossima edizione del Carnevale Termitano, il più antico di Sicilia che si svolge sin dal 1876. La manifestazione è organizzata dal Comune di Termini Imerese in collaborazione, per il terzo anno consecutivo, con l’agenzia Feedback di Palermo. “Nonostante gli ingenti tagli ai finanziamenti pubblici - ha spiegato Salvatore Burrafato, sindaco di Termini Imerese – abbiamo scelto di non interrompere la tradizione del Carnevale proprio nell’anno in cui sono partiti a Termini Imerese i lavori per la realizzazione della scuola della cartapesta che contribuirà a valorizzare questa antica arte e tradizione legata al territorio oltre che la preziosa attività dei nostri maestri cartapestai. Dovremo riuscire, quindi, a realizzare comunque la manifestazione con circa un terzo dei fondi a disposizione rispetto a quelli stanziati lo scorso anno. Abbiamo chiesto, quindi, a tutti di fare un sacrificio per fare sì che la manifestazione si svolgesse comunque e per non privare la città di un’occasione di svago, promozione del territorio e lavoro per le sue attività commerciali”. Saranno, quindi, soltanto due le sfilate dei carri allegorici per la prossima edizione, entrambe nel circuito di Termini alta, in programma domenica 10 e martedì grasso, 12 febbraio. “Siamo stati costretti ad operare questa scelta – ha detto Nicola Cascino, vice sindaco di Termini Imerese – per contenere i costi dell’allestimento della manifestazione nelle due parti della città. Si tratta di un’economia necessaria, dal carattere assolutamente straordinario, che non si ripeterà più. Questa è da considerarsi, infatti, un’edizione transitoria, frutto di un momento storico e politico che sta vivendo l’intera Sicilia. Sono convinto che la cittadinanza, alla luce di tale situazione, saprà essere comprensiva”. Nell’ottica del contenimento dei costi è stato ridotto anche il numero dei carri allegorici: cinque i carri che sfileranno quest’anno: tre quelli in concorso, che gareggeranno per l’attribuzione dei premi in denaro, e due fuori dalla competizione, i tradizionali carri del re Carnevale e del Nannu ca’ Nanna. I carri in gara saranno valutati da una giuria tecnica, nominata dal Sindaco, e una giuria popolare, formata da gente comune che attribuirà il “Premio Giuria Popolare – Famiglia La Rocca”. Le iscrizioni per la partecipazione alla giuria popolare sono aperte e avvengono attraverso il sito www.ilcarnevaletermitano.it La manifestazione si aprirà domenica 3 febbraio alle ore 11 con la cerimonia di consegna delle chiavi della città da parte del sindaco di Termini Imerese, Salvatore Burrafato, al Nannu ca’ Nanna, le maschere storiche del Carnevale Termitano. Lunedì 4 febbraio si svolgerà la presentazione ufficiale del primo francobollo dedicato al Carnevale Termitano, la cui emissione è stata autorizzata dal Ministero dello sviluppo economico. Il francobollo ordinario, del valore di ¤ 0,70, è appartenente alla serie tematica “il Folclore italiano” e sarà presentato alle ore 16,30 alla Chiesa SS. Maria della Misericordia di Termini Imerese dove sarà disponibile anche, per l’intera giornata, l’annullo postale dedicato alla manifestazione. Poste Italiane provvederà anche alla realizzazione di un folder dedicato alla speciale emissione, dedicato ai collezionisti. Il francobollo e i prodotti filatelici saranno in vendita, dopo quella data, presso gli uffici postali e gli sportelli filatelici del territorio nazionale.
sito Internet: http://www.ilcarnevaletermitano.it/home/levento-2011-2.html
postato da: Redazione Ok Italia
e-mail: info@art1.it
 
 

Inserisci Evento

 © Ok-Italia
realizzazione Art Advertising

contatta la redazione

p.iva 00732490891
note legali